Theme Settings

Mode Layout
Theme color
Choose your colors
Background Color:
Reimposta

Garanzia

Gentile Cliente,
siamo lieti di informarLa che è stata recepita nell'ordinamento italiano, tramite Decreto Legislativo n. 24 del 2 febbraio 2002, una direttiva comunitaria in materia di vendita e garanzie dei beni di consumo.
Con tale direttiva viene fatta una distinzione tra beni di consumo destinati all'utilizzo esclusivamente privato e quelli utilizzati nell'ambito professionale.
In particolare la nuova norma si applica esclusivamente ai beni di consumo destinati all'utilizzo privato, di conseguenza i beni di consumo utilizzati nell'ambito della propria attività professionale o imprenditoriale saranno garantiti secondo la normale disciplina generale sulla vendita, prevista dal codice civile.
Per discriminare la tipologia di utilizzo verrà adottato lo scontrino fiscale come strumento comprovante l'uso esclusivamente privato, mentre nel caso di acquisto con fattura, la garanzia verrà effettuata nei termini previsti dall'utilizzo professionale o imprenditoriale.
A) Gestione della garanzia mediante scontrino fiscale (consumatore)
Premesso che:
la direttiva 1999/44/CE, rappresenta il raggiungimento di un livello elevato di protezione del consumatore, il decreto disciplina taluni aspetti relativi ai contratti di vendita conclusi tra Consumatore e Venditore, nonché le garanzie concernenti i beni di consumo oggetto della vendita.
Ai fini del Decreto Legislativo, si intende:
• per Consumatore qualsiasi persona fisica che acquisti un bene di consumo da utilizzare esclusivamente nell'ambito privato e quindi al di fuori della propria attività professionale od imprenditoriale;
• per Venditore qualsiasi persona fisica o giuridica, pubblica o privata, che utilizzi uno dei contratti suddetti nell'ambito della propria attività imprenditoriale o professionale.
• per bene di consumo qualsiasi bene mobile, con espressa esclusione dei beni di vendita forzata; acqua e gas, quando non confezionati per la vendita in un volume delimitato o in quantità determinata.
Il Consumatore è titolare di diritti secondo la legislazione nazionale applicabile disciplinante la vendita dei beni di consumo. La garanzia lascia impregiudicati tali diritti.
La garanzia ha validità in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea.
Secondo la nuova normativa, qualsiasi richiesta di intervento in garanzia da parte del Consumatore, deve essere avanzata al rivenditore e/o punto vendita, presso il quale è stato effettuato l'acquisto del prodotto.
B) Gestione della garanzia mediante Fattura (uso professionale)
• La garanzia dei prodotti acquistati mediante fattura e di 12 (dodici ) mesi dalla data di acquisto.
• La richiesta di assistenza tecnica in garanzia va espressamente fatta con il modulo R.M.A. a mezzo del servizio telematico della So2.it s.r.l.s.
• Prima di una qualsiasi richiesta di assistenza tecnica in garanzia ed al fine di integrare le eventuali indicazioni contenute nel Manuale Operativo del rispettivo prodotto, si raccomanda di visitare il sito internet del costruttore dove si trovano molte informazioni e suggerimenti utili.
GARANZIA
• Il prodotto venduto con regolare prova di acquisto è garantito per il periodo come descritto nel punto “A” o Punto “B”.
• Per garanzia si intende la riparazione o la sostituzione dell'apparato che presentano difetti di conformità al contratto di vendita (e in genere alle informazioni sul prodotto), senza nessuna spesa per la mano d'opera e per tutti i materiali che saranno sostituiti in garanzia. Mentre sono a carico del mittente gli esclusivi costi di spedizione se impossibilitati nel portare il prodotto difettoso “pro manibus”, presso la nostra sede.
• La garanzia ha validità solamente nel caso in cui sia accompagnato dalla prova d'acquisto valida, (fattura o scontrino fiscale), e dovrà essere presentato all'atto della richiesta di intervento.
• Il prodotto in garanzia dovrà essere riconsegnato esclusivamente nell'imballo originale, completo di tutti gli accessori.
• Il numero di matricola (serial number) presente sul prodotto non dovrà essere in alcun modo cancellato né tanto meno reso illeggibile, pena l'invalidità della garanzia.
• La garanzia non si applica in caso di danni provocati da incuria, uso o installazione non conformi alle istruzioni fornite, manomissione, modifiche del prodotto, o del numero di matricola, danni dovuti a cause accidentali o a negligenza dell'acquirente con particolare riferimento alle parti esterne. Inoltre non si applica in caso di guasti conseguenti a collegamenti dell'apparecchio a tensioni diverse da quelle indicate oppure a improvvisi mutamenti di tensione di rete cui l'apparecchio è collegato, così come in caso di guasti causati da infiltrazione di liquidi, fuoco, scariche induttive/elettrostatiche o scariche provocate da fulmini, sovratensioni o altri fenomeni esterni all'apparecchio.
• Sono escluse dalla garanzia le parti soggette ad usura in seguito all'utilizzo, le batterie quando fornite in dotazione, cavi e cordoni di connessione, connettori, parti esterne e supporti in plastica, che non presentino difetti di fabbricazione.
• Sono esclusi dalla garanzia: controlli periodici, aggiornamenti software, settaggi e manutenzione.
• Trascorso il periodo di garanzia, gli interventi di assistenza verranno esplicati addebitando le parti sostituite, le spese di mano d'opera e di trasporto, secondo le tariffe in vigore.
• Per gli apparati inviati in riparazione, alla cui base non vi sia un difetto di conformità del prodotto, verranno addebitate le spese di trasporto ed un contributo per il ricollaudo pari a 30 €.
• Per ogni controversia sarà esclusivamente competente il Foro di Santa Maria Capua Vetere (Ce).

Per compilare il modulo R.M.A. clicca qui